MARIA CASTELLITTO

MENODRAMMA
Compagnia Editoriale Marsilio romanzi

GIOVEDI’ 6 GIUGNO 16:00
THE SPACE CINEMA – SALA 3
CORCIANO (PG)

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO

MARIA CASTELLITTO

MENODRAMMA
Compagnia Editoriale Marsilio romanzi

Maria Castellitto è un’attrice e scrittrice italiana, che ha da sempre respirato arte: è figlia del regista Sergio Castellitto e della drammaturga Margaret Mazzantini, nonché sorella del regista ed attore Pietro Castellitto.

Il suo esordio nella narrativa arriva nel 2022, con il libro “menodramma”, volutamente scritto in minuscolo, in contrasto con i grandi problemi e angosce che affliggono i ventenni.

E’ un romanzo che tratta l’insoddisfazione, la malinconia e la noia di una generazione che vive nella nostalgia del presente e affronta l’incertezza del futuro.

La protagonista del romanzo, “Duna”, cerca di dare un senso al proprio dramma esistenziale, lottando contro l’idea che il suicidio rappresenti l’unica via di uscita possibile. «Non essere più giovani. Com’è possibile vivere e non essere più giovani? Questa domanda si stagliava come luce nel buio ma non illuminava risposte giuste. Questa domanda si inabissava come un tramonto veloce all’alba lenta dei nostri diciannove anni, e da quel giorno non avrebbe più smesso di torturarmi. Quel giorno scopro un mio dramma: la nostalgia del presente».

Duna è consapevole di vivere quel momento della giovinezza in cui la spensieratezza finisce e lascia spazio alle preoccupazioni. Gravata da un passato ormai trascorso e incapace di vivere un presente sul quale sente di non avere controllo, Duna è l’emblema di una generazione intera: quella incalzata dal leitmotiv «tu puoi fare tutto» e alla quale risulta impossibile fare i conti con un futuro ogni giorno più incerto.

Maria Castellitto alterna colte citazioni filosofiche a riferimenti alla cultura pop, riflessioni malinconiche a un tagliente umorismo nero. La narrazione segue il rapido flusso dei pensieri di Duna, protagonista e voce narrante, mentre i piani temporali del passato e del presente si intrecciano e sovrappongono. I periodi brevi e costellati da punti interrogativi contribuiscono a rendere ancora più incalzante il ritmo narrativo.

FESTIVAL NUTRIARTE 2024 PERUGIA| C. F. / P. IVA 12524340960 | Email: info.festivalnutriarte@gmail.com

© 2023 Progetto grafico by begin